Il club di Aladino
Il club di Aladino come luogo di educazione all'autonomia

Le piccole autonomie quotidiane da conquistare una a una per ragazze e ragazzi con disabilità intellettiva.

Muoversi da soli nelle strade della propria città, prendere un autobus, fare un acquisto, pagare una bolletta all'ufficio postale, andare a mangiare una pizza con gli amici: queste e tante altre sono le piccole autonomie quotidiane che sono necessarie ad un ragazzo nella vita di ogni giorno.

Per un ragazzo con disabilità intellettiva è più difficile conquistare queste abilità, ma l'esperienza dell'Associazione Aladino Onlus di Terni, che realizza corsi in tal senso e che utilizza il metodo educativo sviluppato dell'Associazione Italiana Persone Down, ha dimostrato che è possibile. Da tre anni infatti, sette ragazzi con ritardo intellettivo dai 15 ai 20 anni, hanno intrapreso un percorso verso l'autonomia che sta portando già i primi frutti. Per citare solo uno dei traguardi raggiunti: sei ragazzi utilizzano autonomamente i mezzi pubblici per raggiungere la sede del corso.

Autonomia non è fare tutto da soli, è anche saper chiedere aiuto, mettere insieme le proprie capacità con quelle degli altri. Essere autonomi è un requisito importantissimo per poter essere inseriti nel mondo del lavoro e potere in futuro vivere fuori casa col minimo di assistenza necessaria. Prepararsi al domani col massimo di autonomia possibile è indispensabile per loro e per la società. Il progetto ha lo scopo di  sviluppare abilità nei ragazzi sia nell'autonomia esterna (comunicazione con gli sconosciuti, comportamento in strada, orientamento, uso del denaro, uso dei servizi) sia nella gestione della casa (preparazione pasti, pulizie...). Autonomia non è però solo "saper fare" cose da grandi, ma anche "saper essere" persone grandi. Un'attenzione particolare viene quindi data all'elaborazione dei vissuti, alla consapevolezza della propria identità, alla capacità di esercitare scelte personali.

(liberamente tratto dal libro di Anna Contardi: "Verso l'autonomia")

Altri progetti che potrebbero interessarti

Laboratorio di cucina

Un piccolo gruppo di giovani con disabilità cognitiva ed autismo si cimenta in un corso di cucina, ogni martedi si prepara un [...]

Leggi tutto
Il grande ritmo del tempo

Un orto lunare  a Casa laboratorio Cenci   Il secondo premio del bando "Agro-social: seminiamo valore" di confagricoltura, è [...]

Leggi tutto
La casa di Aladino

La casa di Aladino è il progetto caratterizzante dell'Associazione in corso dal 2009, è la casa dove alcune persone [...]

Leggi tutto